Perché inserire piante VERE in Acquario dolce tropicale?

In: Coltivazione delle Piante Acquatiche Su: mercoledì, agosto 1, 2018 Colpire: 355
Perché inserire piante VERE in Acquario? Spesso accade di vincere in una bancarella di un mercatino...
Perché inserire piante VERE in Acquario?
Spesso accade di vincere in una bancarella di un mercatino un piccolo pesce oppure entrando in un negozio di animali si finisce per acquistare dei simpatici pesci colorati, magari per far felici i bambini e si inizia così l'avventura nel mondo degli acquari. Essendo del tutto impreparati è normale essere assaliti da un unico dubbio, ovvero, inserire piante finte di plastica o piante acquatiche vere? Molti appassionati alle prime armi purtroppo scelgono di allestire l'acquario utilizzando piante finte, errore fra i più comuni che porta ad un sicuro insuccesso poiché i pesci non sopravviveranno per molto tempo.


Infatti, allestendo un acquario del tutto artificiale con piante in plastica, crea un ambiente non adatto alla vita e alla riproduzione dei pesci e dei gamberetti perché non si vengono a creare degli importanti cicli biologici naturali, che invece si garantiscono con l'utilizzo di vere piante acquatiche. Realizzare un acquario con piante vere, a differenza di come erroneamente si crede, non è così difficile perché esistono specie vegetali acquatiche adatte alla coltivazione da parte dei meno esperti. Anche gli appassionati con minore esperienza possono scegliere tra un vasto assortimento di bellissime piante acquatiche facili da coltivare che non necessitano di un substrato fertile ma una semplice ghiaia di quarzo o sabbia per l'acquario dolce tropicale. Le piante d'acquario più note di facile coltivazione e consigliate da RareAquaticPlants sono le seguenti: 

Perché è importante creare un habitat naturale per i Pesci e Gamberetti d'acqua dolce
E' importante sapere che le piante per acquario svolgono un'importante funzione nella complessità dei processi bio-chimici di un acquario, infatti ad esempio regolano la quantità di Ossigeno per gli animali, come pesci, gamberetti,lumache (snails) ed altri invertebrati, assorbono molte sostanze di rifiuto come deiezioni dei pesci, eccessi di nutrienti, prevengono la formazione di alghe, stabiliscono processi essenziali di trasformazione biochimica di elementi dannosi che si formano in acquario, etc.. Le piante acquatiche per acquario tropicale dolce, svolgono un'insieme di funzioni fondamentali per migliorare la vita dei pesci e permettono anche la loro riproduzione grazie agli anfratti e piccoli spazi che si creano fra le foglie, fusti o radici aeree dove gli animali possono creare delle tane o deporre le uova, stimolati dal loro habitat naturale.


Le piante per acquario
offrono  una gestione più semplice della manutenzione facilitando notevolmente l'approccio dell'appassionato con poca esperienza. Quando le piante acquatiche sono presenti in elevata quantità, permettono un effetto tampone su molteplici variazioni di parametri che si possono creare e garantiscono altresì una maggiore filtrazione dell'acqua dai rifiuti organici che si vengono a formare dagli animali trasformandoli in sostanza utili per la crescita delle piante. Oltre l'aspetto più "tecnico" e gestionale, è di fondamentale importanza sapere che un acquario con dentro piante vere è esteticamente più gradevole e senz'altro può aggiungersi come elemento di design e decorativo all'interno di una casa.

63_Reviving_etna.jpg

Non c'è poi da dimenticare che l'acquario è un ottimo metodo per rilassarsi dopo un'intensa giornata, semplicemente sedendosi sul divano ed osservare i pesci nuotare, le foglie delle piante fluttuare nell'acqua e godersi così uno splendido paesaggio naturale.

TUTTO L'ARTICOLO IN OGNI SUA PARTE E' DI PROPRIETA' ESCLUSIVA DI MASSIMO IANNELLA E RAREAQUATICPLANTS, TUTTI I DIRITTI RISERVATI - QUALSIASI USO PARZIALE O TOTALE DOVRA' ESSERE AUTORIZZATO